Testimonial

more

Ugo Garbarini

Cari Colleghi,

nel prossimo mese di novembre si avrà il rinnovo delle cariche ordinistiche e mi pare corretto informarVi che per il sottoscritto, entrato nell’Ordine nel 1975 con la carica di Consigliere, quindi di Segretario, poi Vice Presidente, infine di Presidente, sia giunto il momento, per ragioni di età, di ritirare la propria candidatura.

Tuttavia, sono lieto di comunicarVi che si ripresenta la lista “Riscatto Medico”, storica sigla che ha sempre riunito Colleghi di varie estrazioni, ideologicamente non in conflitto tra loro, sotto la guida di Passaretti, Bergonzini, di Anzalone e da ultimo da chi vi scrive. La lista si presenta profondamente rinnovata negli uomini, ma non nello spirito e negli ideali di libertà e indipendenza che, da sempre, hanno caratterizzato l’Ordine dei Medici di Milano.
La sua guida passa a Roberto Carlo Rossi di cui vanno riconosciuti equilibrio e competenza, aspetti che rappresentano, ne sono certo, garanzia di continuità nella linea che abbiamo sempre portato avanti riassumibile nella libertà da ogni condizionamenti.

Le nuove presenze danno la certezza di una conferma della nostra tradizione, nella condivisione di una condotta etico-deontologica irrinunciabile.

Alleanze senza condivisioni di ideali non sono state prese in considerazione, per non snaturare i valori per i quali, da sempre, ci siamo battuti nella difesa della professione medica.

Questo principio ispiratore ci ha sovente portati a scelte difficili e rischiose, scelte che sono sempre state premiate dai nostri Colleghi, che ne hanno sempre apprezzato la trasparenza e l’onestà.

I Colleghi che hanno voluto unirsi a noi, ospedalieri, medici del territorio e liberi-professionisti, che noi abbiamo accolto nelle nostre file, rappresentano il variegato campo della Medicina, ma sono stati accolti soprattutto  per la loro schiettezza e onestà di intenti e per la loro condivisione di quei princìpi fondamentali di difesa della libertà e autonomia dell’atto medico ovunque si esplichi.

Leggete bene i nomi dei componenti la Lista di Riscatto Medico e ne riconoscerete la forza dei suoi ideali, senza compromessi,, senza opportunismi.. In questa mi riconosco!

 


UGO GARBARINI